MASTERING ORIGAMI

modellare e movimentare le superfici piegate con Kangaroo e Grasshopper 
02_RonResch.jpg
CONTENUTI

La masterclass di 12 ore sarà erogata onLine ed illustrerà gli strumenti e i metodi per la modellazione e la movimentazione delle superfici piegate (origami rigidi), indagando la forma che scaturisce dalle pieghe ed il movimento che si genera durante il passaggio dalla configurazione piana alla configurazione articolata nello spazio.  

Il soggetto su cui si concentrerà la masterclass sono le superfici piegate, elementi presenti in ambito architettonico e nel design. Si inizierà dall'indagine delle pieghe di base attraverso cui analizzare sia le relazioni geometriche caratterizzanti i pattern 2D, che la conoscenza delle componenti base di Kangaroo2; si passerà successivamente all'indagine di pattern più complessi (Miura, Yoshimura, Ron Resch) che verranno controllati nello spazio, consentendo l'apprendimento delle componenti obiettivo integrate nella plug-in di Grasshopper per il controllo delle mesh che rappresentano gli origami. Al termine della masterclass i partecipanti saranno in grado di utilizzare il Visual Programming Language (Grasshopper + Kangaroo2) per la scrittura di codici con cui controllare il movimento delle superfici piegate progettate, a partire dal disegno piano eseguito in Rhinoceros. I principali argomenti trattati saranno i seguenti:

 
  • I principi geometrici che governano gli origami rigidi;
  • Rappresentazione delle pieghe e scomposizione dei movimenti complessi delle pieghe di base;
  • Modellazione e movimentazione di pattern semplici utilizzando Rhinoceros, Grasshopper e Kangaroo2;
  • Modellazione e movimentazione di pattern noti complessi utilizzando Rhinoceros, Grasshopper e Kangaroo2 
calvano_michele_fig03.tif
calvano_michele_fig10.tif
PROGRAMMA DETTAGLIATO

1.    I principi geometrici che governano gli origami rigidi
 

- Introduzione al concetto di Origami Rigido;
- Nomenclatura delle parti e rapporti geometrici principali.

 

2.    Rappresentazione delle pieghe e scomposizione dei movimenti complessi delle pieghe di base 

 

- Disegno delle pieghe in Rhinoceros utilizzando la modellazione NURBS;

- Processi di trasformazione delle facce NURBS in Mesh per Kangaroo;

- Scomposizione dei movimenti complessi in movimenti base;

- Controllo dei movimenti di base con Grasshopper e Kangaroo2;

- Individuazione delle componenti obiettivo di Kangaroo2.

3.    Modellazione e movimentazione di pattern semplici utilizzando Rhinoceros, Grasshopper e Kangaroo2 

 

- Ideazione di un pattern semplice;

- Individuazione dei vincoli cinematici e degli obiettivi;

- Movimentazione della piega;

- Animazione e rendering della piega con Rhinoceros e Grasshopper. 

4.    Modellazione e movimentazione di pattern complessi noti utilizzando Rhinoceros, Grasshopper e Kangaroo2 

 

- Disegno e comprensione di un pattern noto (Miura, Yoshimura, Ron Resch);

- Individuazione dei vincoli cinematici e degli obiettivi;

- Movimentazione di pieghe multiple;

- Processo di tassellazione di supergici a doppia curvatura con pattern indagato;

- Animazione e rendering della piega con Rhinoceros e Grasshopper. 

09/09/2022
17.00 - 21.00
10/09/2022
9.00 - 13.00
12/09/2022
17.00 - 21.00
QUANDO
 

Il corso si svolgerà nelle seguenti giornate e negli orari sotto definiti 

05.jpg
03.jpg

Trailer dell'edizione precedente del corso

GLI STRUMENTI DEL CORSO

 

Rhinoceros 7 e Grasshopper

(eventualmente Rhino 6 aggiornato)

INFO PER I PARTECIPANTI

Numero di partecipanti: 20
Costo per partecipante: 130€ 

Le registrazioni delle lezioni saranno messe a disposizione su richiesta.

Conoscenza richiesta: Il corso è rivolto a tutti coloro che hanno una conoscenza base di Rhinoceros e Grasshopper.

TUTOR DEL CORSO
Michele Calvano

 

Autore del libro "The shape of the folded surfaces. Drawing, control and analysis" in cui vengono illustrati i processi geometrici digitalizzati per la movimentazione degli origami rigidi utilizzando il Visual Programming Language.

Architetto, dottore di ricerca in Scienza della Rappresentazione, assegnista di ricerca presso Istituto di Scienze del Patrimonio Culturale (ISPC) del CNR e in passato presso il DAD del Politecnico di Torino; specializzato in modellazione matematica e parametrica. Ha scritto articoli e libri sul Reverse Modeling, la progettazione delle forme, la rappresentazione digitale dell'architettura e dello spazio urbano anche attraverso l'uso di procedure BIM. Ha insegnato nelle classi di Architettura e Design alla Sapienza di Roma, al Politecnico di Torino e all'Università di Camerino. Attualmente insegna al Politecnico di Milano e all'Accademia delle Arti e delle Nuove Tecnologie (AANT) di Roma. Collabora con aziende operanti nel settore AEC per supportarle nell'ingegnerizzazione di forme complesse.

Copertina.PNG
ISCRIZIONE

A seguito dell'iscrizione verrà inviata una email con la descrizione delle modalità di pagamento e la richiesta dei dati di fatturazione. 

Il tuo modulo è stato inviato! Presto riceverai una mail per il pagamento.